CONTROLLO MENTALE – LA MIA ESPERIENZA – COME E DOVE EBBE INIZIO

RESOCONTO AGGIORNATO IN DATA 03/03/2012

monarch_copertina_copia

Verso la metà di Settembre del 2011,dopo una serie di persecuzioni accadutemi nel periodo in cui lavoravo ed alloggiavo fuori casa,ma sempre nei dintorni,al mio risveglio sentii una voce molto chiara parlare nella mia mente che si presentò così : “ORA SONO NELLA TUA MENTE..MI SENTI? …SONO TELEPATICO? .. NO,NON SONO TELEPATICO,ORA POSSO PARLARTI NELLA MENTE … CI SONO RIUSCITO ” poi iniziò a rispondere “a i miei pensieri”, mi spaventai quando capii che quella persona non solo mi parlava nella testa, ma poteva sentire tutto ciò che pensavo per i fatti miei e quindi fare le sue considerazioni e rispondere alle mie domande. Il tizio si presentò subito come UNA PERSONA DEL MIO PAESE ,in seguito si presentarono altri dicendo che a parlarmi erano in tre (precisamente si definirono “i tre bastardi “ del mio paese) assunti da persone residenti in  CITTA’ a cui avevo dato fastidio e per questo  si rivolsero a loro che facevano questo tipo di lavoro … per punirmi . Dissero anche che , poiché avevo registrato delle conversazioni per raccogliere prove su fatti da me denunciati , a loro era stato assegnato il compito di “mettermi un registratore nella testa” per potermi controllare . Le loro voci a differenza di oggi,erano particolarmente insinuanti ed il volume era molto alto, non smettevano mai di parlare ,notte e giorno, non avevo neanche il tempo di pensare ,loro sovrastavano i miei pensieri , stavo male. Mi sentivo stordita ,sentivo una costante pressione alla testa che mi causava squilibrio e una percezione alterata della realtà, come se mi avessero somministrato sostanze psicotrope  ,  capogiri ed un forte calore alla fronte ,non riuscivo a mangiare poiché mi sentivo scombussolata in tutto il corpo, un continuo senso di nausea …. non avevo pace. Inizialmente mi sottoposero ad un’ interrogatorio che durò tutta la notte,facendo nomi di persone o nominando fatti per “leggere i miei pensieri” provocati e spesso commentandoli. Poi iniziarono a sottopormi a strani giochi di parole , i giochi erano come già programmati da qualcuno sulla base di sistemi applicati ad un computer ed includevano sevizie fisiche a cui non potevo ribellarmi. Parlavano sempre di SISTEMI di computer o PROGRAMMI ,sostenendo che OGNUNO DI NOI ha un suo PROGRAMMA ed un CODICE PERSONALE.  Una notte uscii di casa e andai dai Carabinieri del paese per denunciare quello che mi stavano facendo,i Carabinieri in quell’orario non risposero al citofono,ma i tizi quella notte si fermarono. Giorni dopo andai nuovamente alla Caserma,di giorno,dove parlai con il Brigadiere ,il quale mi disse che avrebbero fatto dei controlli e mi avrebbero chiamato in seguito,cosa che non avvenne. Stavo male,passai notti intere senza poter dormire,alcune volte mi erano concesse due ore di sonno,si e no. Continuavano ad insistere che dovevo sottopormi a questi giochi per uscirne ed essere “liberata da questi sistemi “ . I giochi erano così nominati :il “gioco al contrario”,il “gioco al rovescio”,il “gioco della verità”..,dove venivano introdotte delle frasi a metà che io dovevo completare seguendo lo schema del gioco,il quale ogni volta cambiava o ne cambiavano le “regole”e quindi questo non mi permetteva mai di liberarmi (!) . Ero costretta a sottopormi a questi “giochi” anche durante dolorose torture fisiche poichè non riuscivo e non volevo COMPLETARE FRASI AL CONTRARIO A DISCAPITO DELLA VERITA’.  Spesso di notte mi permettevano di dormire ma sempre sotto tortura,mi facevano girare immagini tridimensionali nella mente ,che mi impedivano di addormentarmi anche se evitavano di parlarmi,o mi provocavano fastidi al cuore, alla respirazione ,emicrania. Altre volte mi inducevano al sonno (cioè mi procuravano sonnolenza,stordimento) per poi svegliarmi bruscamente … Non mi permettevano di pregare,s’intromettevano di continuo e dicevano che mi avrebbero fatto passare per blasfema poichè “registravano i miei pensieri ed aggiungevano loro parole sconsiderate riportando il tutto con una voce impostata ,simile alla mia, per divulgare il tutto su internet…”, sostenendo che in questo modo la gente si sarebbe convinta che ero pazza! Provai a spostarmi dal paese,di 20 km circa,ma tutto restava uguale. Un giorno andai in città ,continuavo a stare male … non so se furono gli stessi del paese o altri a “collegarsi alla mia mente”,iniziarono a minacciarmi chiedendomi di ritirare tutte le denunce che avevo fatto negli anni passati e di recente(ecco l’associazione a delinquere),poi mi dissero che se non l’avessi fatto avrebbero pensato loro a “non farle camminare”. Insomma nel giro di una settimana ,poiché mi ribellavo e resistevo alle loro continue pressioni,mi costrinsero a lasciare casa mia,dicendo “qualcuno della città vuole farti fuori,meglio se te ne vai subito,entro domani”. Presi il treno l’indomani ed andai a Torino (suggerito da loro),dove ho alcuni amici,pensando che allontanandomi di zona avrei potuto scollegarmi da loro ed intraprendere così un’azione legale per denunciare ciò che stavo subendo. Durante tutto il tragitto speravo che questo contatto s’interrompesse,detto anche dagli interlocutori di provare ,ma se non fosse accaduto di stare attenta a chi mi avrebbe potuto contattare .A Torino trovai il peggio. All’inizio parlavo sicuramente con gli stessi ignari “paesani”,ma in seguito no(l’accento non era più quello del sud,ma piemontese). E’ forse vero,come mi avevano accennato,che il canale di comunicazione con loro si sarebbe interrotto per il debole segnale ed altri più vicini si sarebbero inseriti,oppure hanno semplicemente passato la palla ad altre persone che mi aspettavano? Probabile anche che qualcuno di loro mi abbia seguito prendendo lo stesso treno. Mentre nel mio paese “i tizi” si dedicavano più che altro a molestarmi sessualmente (!!!!), a Torino subii vere e proprie torture fisiche ,sempre sulla base di “giochi”,sia i precedenti che altri nuovi (detto da loro “videogiochi”) in cui io ero l’oggetto virtuale da attaccare ,dove subivo attacchi fisici che mi procuravano dolori intensi,quali accoltellamento,taglio di gola,ricucitura delle ferite(da loro definiti così: “torture e ferite esoteriche che nel tempo ti procureranno dei mali “),pesantezza alle gambe che mi provocavano un rallentamento nel camminare,forte stordimento alla testa che mi surriscaldava la fronte e il viso,producevano un forte fischio all’orecchio che mi stordiva,cantavano strane canzoncine modulate, simili a quelle tipiche dei riti satanici (già sentite nel mio paese) ed altro, tutto ciò continuò per giorni e giorni,compresa la notte. Nel periodo di soggiorno a Torino mi parlavano molte persone,sia uomini che donne, i quali all’inizio mi dissero che loro avevano avuto questi giochi da persone che li distribuivano gratuitamente ( magari online), alcuni acquistati in negozi e edicole,proprio come fossero video giochi comuni,non sapevano che si collegassero a dei sistemi diabolici studiati di proposito per abbattere una persona vera attraverso gente comune .All’inizio alcune persone si definivano come appartenti a gruppi ,ognuno dei quali prendeva il nome di borgate del mio paese .. Loro sostenevano di parlare con delle cuffie e che i miei pensieri li sentivano a voce,come se fossi una figura virtuale proposta dal gioco e non una vera persona … Nei giorni a seguire dissero che fecero attraverso internet un passaparola in tutta la città ed i paesi di provincia per avvertire le persone che qualcuno stava distribuendo giochi diabolici che una volta “attivati” si collegavano a sistemi gestiti da qualcuno al fine di torturare ed infine uccidere una persona vera,”Vivi”,il nome del gioco … cioè io. Ora tutto ciò è una montatura virtuale o è vero che persone “inconsapevoli”sono state usate per fare uno sporco lavoro ,dopo avermi spedito lontana da casa e dal mio paese? Giochi che coinvolgevano così tanto da non riuscire a togliersi le cuffie,giochi che non c’era modo di disattivarli perché ogni volta cambiavano schema,persone costrette a continuare questa catena di schemi interminabili dove alla fine io dovevo sempre “morire”,ma con la speranza di riuscire a terminarli , affinchè mi liberassi … Nel dialogo con queste persone(in particolare un giovane ragazzo)si decise di fare in modo che tutti sapessero e distruggessero questi videogiochi. In alcuni di questi ,ho subito inizialmente riti satanici,con lingue parlate quali il sanscrito ,il marocchino ed altre… Pensai di tornare a casa dopo pochi giorni,ma fui avvertita che se mi fossi avvicinata alla stazione o all’aereoporto, a qualcuno era stato affidato il compito di “friggermi il cervello”con dei dispositivi ( parlavano di comandi quali “CIAO” corrispondeva alla tortura, “CIAO CIAO” alla mia eliminazione(alcuni mi dicevano quando ricevevano questi comandi). Tutti sapevano che se si fossero avvicinati troppo ed in tanti con quei “registratorini diabolici”,mi avrebbero potuto uccidere premendo a gruppo un determinato tasto di comando. Presi il treno dopo quasi un mese ,accompagnata”telepaticamente”da un ragazzo che si dette il nome di Antonio,per farsi riconoscere,il quale mi disse che non avrebbe staccato fin quando non fosse stato sicuro che avrei Roma senza che mi accadesse nulla … Il viaggio fu allucinante,arrivai a casa mia distrutta,mi sentivo come drogata,nonostante percepissi la realtà,continuavo ad essere collegata a quel mondo virtuale con cui comunicavo con altre persone lontane. I primi giorni continuavo ad essere contattata da persone dall’accento piemontese ,che cercavano di controllare che stessi bene .Tornò a parlare con me una donna che a Torino si presentò come “l’esoterica”,la quale ,insieme ai “paesani” fece una specie di assemblea virtuale basata su “riti esoterici” per “liberarmi dai mali procurati dalla setta satanica” e scoprire chi ci fosse dietro a tutto questo,da raccontare non è semplice … ma era come se citrovassimo in 5 o 6 persone in una stanza a vedere i retroscena di conversazioni di persone (a me sconosciute) che complottavano contro di me. Si concluse che furono persone di Torino collegate ad una setta satanica a volere la mia fine … (!!!) in questo incontro mi fecero sentire il dialogo tra più persone (di accento piemontese e altre di accento siciliano),ricordo che i piemontese parlava in dialetto e disse :”tanto oramai la polizia non l’ascolterà più da quanto è stata screditata…”… mi ripresi quasi totalmente dopo diversi giorni. Oggi sono ancora sotto “controllo mentale”,sento e dialogo con “i tizi”la cui voce,tranne in alcuni momenti,è meno insinuante,ogni tanto subisco fastidi fisici al cuore,alla respirazione,stordimento,fortissimi crampi,addormentamento delle braccia,delle mani,stato di confusione mentale che mi procura ansia e attacchi di panico,mal di testa pilotati… Mi parlano alcune volte con fare amichevole,mi dicono che comunicano con me con cuffie collegate al Pc,altre volte con fare minaccioso .Rispetto a prima riesco bene o male a dormire quasi tutte le notti e non subisco più molestie fisiche. Sento spesso dalla finestra di casa mia le “chiacchiere “dal vivo dei miei “vicini di casa”,li sento ripetere le mie intenzioni “pensate” e non dette o parlate a voce ,comprese tutte le mie azioni giornaliere,ciò che scrivo,con chi comunico e quali siano le mie “intenzioni”. Nel periodo delle persecuzioni ricevevo strani messaggi sul cellulare ,alcuni ancora adesso ,il cui mittente corrisponde alla sigla CNID ,con una serie di simboli,lettere e numeri indecifrabili (?).Quando parlavo al cellulare sentivo dei “tichettii” ed il telefono si surriscaldava quasi subito,lo stesso accadeva quando ascoltavo l’MP3 con le cuffie o collegavo le cuffie al Pc. Spesso notavo come un’intromissione ,con disturbo di frequenza della radio ,di voci sovrapposte .Questo mi accadeva anche in passato con l’autoradio della macchina,al passaggio di alcune vetture munite di antennoni (forse CB),dove disturbando la frequenza si insinuavano con altre parole rivolte a me. In altri casi mi è stato detto che utilizzano degli strumenti che sfruttando le onde sonore inviano dei messaggi vocali in un preciso punto,come in una casa,in una stanza …
Qualche giorno fa sentii la voce che mi parla nella mente piuttosto rimbombante ,rispetto al solito,mi rispose che non era collegato alle cuffie ,ma parlava in “viva voce”.E’ chiaro che queste informazioni potrebbero non essere attendibili,quindi è un semplice riporto dei fatti così come mi si presentano.
Ad oggi mi viene riferito telepaticamente che le persone che mi parlavano a Torino,erano sempre le stesse e che ero sotto esperimento.Ricordo in uno di quei giorni trscorsi al nord,qualcuno mi disse ,sempre parlando nella mia mente”ti hanno venduto il cervello”…forse per effettuare esperimenti su queste tecnologie di telepatia artificiale .

DENUNCIA REATI CALUNNIA-VIOLAZIONE DELLA PRIVACY-STALKING ORGANIZZATO DEPOSITATA PRESSO LA PROCURA DI MESSINA NEL MESE DI AGOSTO DEL 2012. IN ” INDAGINE” DA 2 ANNI !! A VOI LE CONCLUSIONI :

DENUNCIA STALKING ORGANIZZATO.pdf

TORINO AGOSTO 2014 – NELLA CASA DOVE MI SONO TRASFERITA DA UN MESE :

IMG_1858
IMG_1864

COMUNICATO RIVOLTO ALLA BRAVA GENTE CONTRARIA A QUESTA FORMA DI CRIMINE DISUMANO E INDECENTE : CHIUNQUE VOLESSE FORNIRE PROVE DI CUI E’ IN POSSESSO ,UTILI ALLE NOSTRE INDAGINI E DENUNCE SUI TRAFFICI ILLECITI UTILIZZATI DAI BURATTINAI PER RECICLARE SOLDI SPORCHI AL FINE DI CORROMPERE E SCHIAVIZZARE LA MASSA, RICEVERA’ UNA RICOMPENSA. TUTTO CIO’ MANTENENDO L’ANONIMATO DELL’INFORMATORE. CONTATTO TEMPORANEO : rtiziana09@gmail.com.

https://italiaparla.wordpress.com/controllo-mentale-molestie-e-abusi-sessuali-attraverso-sistemi-di-tecnologia-avanzata/

44 thoughts on “CONTROLLO MENTALE – LA MIA ESPERIENZA – COME E DOVE EBBE INIZIO

  1. https://www.bing.com/images/search?q=litfiba+17+re+&view=detailv2&id=4EE91E992F2F210E5F25CC051C2A1C13D03FBB80&selectedindex=2&ccid=zyO%2FnHEA&simid=608022664302756429&thid=OIP.Mcf23bf9c710046b66fd3edc900adbaaco0&first=1

    Questa è una immagine dell’album “17 re” di piero pelu. Vi avevo già detto che aveva tolto il chip, lui la chiama anima nelle sue canzoni. Ma non mi ero accorto che aveva pubblicato la foto. Si riconosce l’interno delle cavita nasali. Ripeto, li mettono a tutti gli ospedali da neonati. Prima non vi accorgevate di essere controllati.
    Guardate che in psichiatria sono tutti disturbati con questi chip, il loro cervello è normalissimo e vengono drogati solo per fare un mucchio di soldi. Vi controllano anche il pensiero con la voce interiore che vi hanno messo in testa e per questo che fate fatica a comprendere la verita.

  2. il lecchinaggio dell’unione europea è la prova che le scelte all’onu erano tecnologicamente condizionat come lo sono quelle dei politici

    • rendono tutti criminali e poi i cc si sbarazzano dei criminali a fine utilità. siamo in dittatura americana, anzi satanista oligarchica di alcuni americani

    • se non c’è bisogno di sbarazzarsi legalmente o con morti si manda in rovina o si rovina la salute. mi scuso per i commenti ma funazionano poche volte e manco so se leggete lo stesso testo come ho appurato altrove.

  3. La nato è gestita dagli usa che usano le mafie e le sette e logge per controllare la popolazione a mezzo di apparati psicotronici diffusi sul territorio (in case e capanni e basi) e nello spazio

    La nato o meglio gruppi al servizio degli usa gestiscono con dispositivi tecnologici i mafiosi che gestiscono i picciotti normalmente

    parte dei soldi criminali servono a mantenere i gruppi criminali a spese della società e parte a finanziare programmi ed esperimenti illegali e disumani

    • nella nato il libero mercato non esiste, l’economia è pianificata da gruppi armericani e gestita tecnologicamente. gruppi criminali ed aziende hanno data di scadenza o acquisizione già scritta, o di arresto, morte. i carabinieri ne sono al corrente

      • precisando che la pianificazione non è democratica visto che anche la “democrazia” è pianificata da pochi ambienti settari pazzoidi disumani.

      • esempi sono (forse) le vicende anche in corso legate a vizzini, pizzo, peri, mamone (mammone e massoneria), grande aracri, novella, spagnuolo, neri (per esempio pino neri e massoneria) e le asl italiane con ndrangheta e lega nord e documenti segretati nelle indagini, spagnuolo, probabilemente anche i casi di omicidi quattrocchi e sequestri di personale sono legati al sistema per eliminare gli scomodi o non più utili, oltre a fare spettacolo.

  4. Pingback: la scienza marcia e la menzogna globale: Testimonianze di torture elettromagnetiche | dilloatutti

  5. Pingback: la scienza marcia e la menzogna globale: Testimonianze di torture elettromagnetiche | dilloatutti

  6. Ho notato che in canegrate ci sono pizzo e vizzini e che alcuni siano vicini alla casa che mi pare appartenesse alla scazzi uccisa in puglia. pare che in zona vi sia un fervente mercato di escort prostitute satanisti e pedofilia e che i carlesi avvocati quelli che cadano a proporsi nei casi di cronaca nera televisiva non centrino cpn i carlesi della bluecoat. ho notato che andrea cita pizzo e vizzini e che a busto garolfo hanno arrestato vizzini e che a parabiago hanno arrestato-incastrato un marescialo per prostituzione in caserma. strano che fosse invisibile. sembra che qualcuno segua mafie e vittime per orchestrare il vantaggio di multinazionali ed utili idioti temporanei e lo sfascio delle istituzioni

    • L obiettivo di queste mafie ed intelligence deviate e farsi il vantaggio personale che viene daro in cambio dell opera dello sfascio dello stato e di eliminazione fisica o sociale dei dissidenti anticapitalisti o contro le mafie prostituzione e pedofilia incluse

  7. Ho notato che in canegrate ci sono pizzo e vizzini e che alcuni siano vicini alla casa che mi pare appartenesse alla scazzi uccisa in puglia. pare che in zona vi sia un fervente mercato di escort prostitute satanisti e pedofilia e che i carlesi avvocati quelli che cadano a proporsi nei casi di cronaca nera televisiva non centrino cpn i carlesi della bluecoat. ho notato che andrea cita pizzo e vizzini e che a busto garolfo hanno arrestato vizzini e che a parabiago hanno arrestato-incastrato un marescialo per prostituzione in caserma. strano che fosse invisibile.

  8. Mi scuso con la sig. TIZIANA per il numero di commenti che non so se leggerà ne se potro leggere le risposte: la politica mafiosa e di isolare ed impedire comunicazioni non verificabili. facebook non ovvia il problema della censura. filtrare le pagine é facile. di fatti non tornano le storie sulle sollevazioni popolari in quelle che chiamano dittature ed organizzate tramite facebook

    • Ho visto che in una prte della pagina sono indicati venti commenti mentre sopra solo 14. e non appare la scritta in moderazione come mai? Scusi ma sono stupito!

      • Lo sottolineo perché credo sia la prima volta che scrivo. me lo spiega zanzi o pinci. o la blue coat (azienda che cerca di espandersi col supporto mafioso) di cui parla andrea dell acqua che ho visto commentare nel blog. penso sia lui andrea

      • Pare che l azienda usi picciotti dipendenti collusi con deviati in cc e ndranghetisti camorristi. pare coinvolgano le mafie locali di volta in volta. pare che si facciano aiutare per ottenere immobili per i picciptti e contratti per l azienda. penso che la ndrangheta miri invece ad infiltrarsi di piu nel busines dei filtri e firewall e jammer per isolare le vittme meglio

      • DEVI ASPETTARE CHE VENGANO APPROVATI I COMMENTI,PER CUI BASTA CHE SCRIVI UNA SOLA VOLTA ALTRIMENTI ARRIVANO MOLTE NOTIFICHE DI COMMENTI RIPETUTI,STO APPROVANDO TUTTO TRANNE LE RIPETIZIONI,GRAZIE PER LE INFORMAZIONI🙂

    • Mi rivolgevo a mafiosi che da tempo mi seguono puntando alle proprieta di famigli anche perche intralciano la costituzione di un nugulo locale completo di mafiosi ed esclusivo

      • Le mafie in effetti preferiscono fare pendere il vantaggio verso gli elementi famigliari collusi o colludibili eliminando gli altri

  9. É ora di una lotta di liberazione dalle mafie e dalle mulrinazionali che se ne servono. troppi deviati nello stato. troppa gente che si accorgera tardi

    • Andrea,cerca di scrivere un commento e basta,non tre o quattro ripetuti,mi arrivano tremila notifiche quando scrivi tu! Vorrei mantenere il mio Blog ordinato..e scrivi con una grammatica corretta,cioè prima di inviare rileggi e fai in modo che sia tutto comprensibile,grazie.

      • si dice che ci siano stalker che si fingono vittime in gruppo con altri tengano blog stranamente riluttanti a trattare scientificamente gli argomenti

      • comunque violano effettivamente i blog senza lasciare tracce cancellando e filtrando illecitamente l invio dei commenti non sarebbero i primi casi al mondo, screditare e disorientare le parole d ordine assieme ad isolare e dividere

      • ti ho spiegato che i commenti non li leggi subito perchè devono essere approvati,preferirei che si scrivesse un testo completo ben impostato piuttosto che 30 commenti tutti in una volta,farei prima,grazie.

    • esempio: avete la modinoe,CHE VUOL DIRE? Per favore,rileggi prima di scrivere sul mio blog e non inviare tremila volte lo stesso commento,vorresti che qualcuno faccia lo stesso con te? I commenti vengono pubblicati,devi solo aspettare il tempo che ci vuole ma tu no! devi mandarli a ripetizione perchè non li vedi nell’immediato. Capito?

  10. Pubblica pure quanto é su resistendo alla fine. Non mettere tu i nomi indicati che di fatti non sono visibili in segnalazione. Ologrammi ed onde radio sia per colpire sia per influenzare la mente. niente di trascendentale. e ora di finirla con il fare sembrare impossibile quel che non lo e

    • Aggiungo che sono usati anche piccoli lase per altre frequenze e maser. si tratta di braccio armato nazista e di destra
      uso altro dispositivo per scrivere ora e per un po non filtreranno

  11. INFORMATE ALMENO SUI METODI, NE VA DEL MERIDIONE E DEL RESTO DELL’ITALIA, SONO I “NUOVI” METODI CRIMINALI

    In Busto Garolfo (Mi – Italia), non potendo escludere altre località in Provincia (ad esempio Parabiago) ed Italia, vi sono individui collusi in associazioni a delinquere di stampo mafioso e collusi in associazioni di Stalker Organizzati a Gruppi non dissimili dalle mafie, costituite da mercenari, mafiosi, terroristi, neo nazisti, satanisti, stalker, dipendenti delle Forze dell’Ordine e forze di sicurezza pubblica e privata, dipendenti di Servizi d’Intelligence e Militari od Ex-Militari Italiani, che “operano” ed agiscono (in base o comunque a favore di piani strategici che non possono non appartenere all’Intelligence ed altri apparati degli U.S.A., anche perché sono finanziati, in cima, da coloro che hanno interesse ad indebolire la nostra Economia, Società, ricchezza, Influenza Internazionale), in accordo con dipendenti e professionisti collusi collegati a società Straniere ed Italiane (connesse ai comparti chimico-farmaceutico, dell’aviazione, della Difesa, incluso quello degli Armamenti, Telecomunicazioni ed anche gestione di Torri TLC, Informatica, Biotecnologie e connessi alle scienze biofisiche, oltre ad altri), utilizzando a distanza dalle Vittime Civili Inermi, per lunghi periodi e più o meno intensamente, vere e proprie “armi ad energia diretta” e strumentazioni realizzate allo scopo, per danneggiare e/o disturbare e finanche bloccare il funzionamento di dispositivi elettronici (rimediabile spostando i dispositivi, ove possibile), incluse le antenne per automazione, elettrodomestici e computer (es. ingenerando “errori” computazionali con conseguente incremento di carico), firewall e server, cavi dati e telefonici, telefonini cellulari (segnale di rete), cavi elettrici (vengono a mente gli episodi di Caronia), per ledere le cellule ed i tessuti, incluso quello nervoso, gli organi del corpo Umano, disturbarne selettivamente il normale ‘funzionamento’ biochimico-biofisico, intimorire/estorcere. Oltre alle Vittime, vengono presi di mira conoscenti, parenti, rendendoli se possibile, collusi de facto, magari usando in taluni casi evoluzioni dell’effetto descritto da Allan Frey al fine d’intimidire e plagiare.

    L’uso di strumentazioni ed “armi ad energia diretta” (probabilmente piccoli, trasportabili e nascondibili laser a frequenza variabile, maser, antenne o parabole modificate, dai ‘consumi elettrici domestici’, o chimicamente alimentati anche tramite piccoli generatori) forse sfruttanti l’emissione di multiple tipologie di radiazioni elettromagnetiche non-ionizzanti (o debolmente) specifiche, in funzione della chimica “da colpire” presente in un volume (forse, finanche capaci di interferire con specifico DNA), in funzione delle molecole ed ioni presenti in un volume, è, per le Vittime colpite, potenziale causa di tumori, infarti, dolori, malori, debilitazione del sistema immunitario, patologie, possibile spiegazione per sospette ed inspiegabili morti, anche nel sonno, anche in quanto possibile cause di gravi e mortali problemi celebrali (alle radiazioni e.m., ionizzanti oppure no, si può essere sensibili se sensibilizzano-eccitano la chimica dei neuroni sensori oppure no, se ne eccitano altra).

    I criminali individuano la posizione delle persone negli edifici mediante strumentazioni simili a radar e presumibilmente basate sulla rilevazione delle “onde riflesse” dalla chimica organica. E’ possibile che il sistema venga utilizzato, su individui, per trasferire script sotto forma di ‘impulsi’ al sistema nervoso, sugli assioni nervosi principali e relativi a tatto udito e vista, oppure per rendere ‘difficoltoso e pesante’ il pensiero. E’ possibile che gli strumenti vengano nascosti in cavedi od in pareti, potendo emettere radiazioni e.m. attraversanti le stesse, comandati dalla distanza in remoto in quanto dotati di automatismi e meccanismi di puntamento si suppone (presumibilmente, allo scopo di eludere controlli).

    E’ possibile che le linee telefoniche e la privacy nelle telecomunicazioni delle Vittime, vengano violate illegalmente da individui non necessariamente appartenenti allo stesso gruppo locale.

    Sollecito a non disinteressarsi dei metodi e di cosa sono capaci ad oggi alcuni gruppi criminali e stalker organizzati. Le nuove Vittime non devono cadere nella disperazione perché non capiscono cosa accade quando gruppi criminali usano questi metodi e strumenti (niente di paranormale, è da evitare lo scambiare lesioni dovute a quanto sopra per malattie ad altro dovute). Bisogna pensare alle Donne, a Minorenni ed ai rischi connessi a sfruttatori che dispongono di tali sistemi ed i favori da parte di alcuni deviati nello Stato. L’annichilimento determinato dallo Stalking, la riduzione delle possibilità per le vittime di esercitare i propri diritti, incluso quello al lavoro (impossibilitandolo, ostacolandolo, togliendolo), possono essere finalizzate anche all’induzione in schiavitù ed alla prostituzione. Lo Stalking Organizzato e le mafie sono, per le Vittime, la medesima cosa, anzi il primo è più annichilente, più distruttivo, dal primo ci si può tutelare con maggior difficoltà, in quanto i Gruppi di Stalker costituiscono proprio Nuove mafie.

    Gli strumenti ed il metodo criminale, essendo stati implementati, sono probabilmente utilizzati oltre che, contro singoli Civili come nel caso di chi scrive, anche per ‘controllare’ la prostituzione e/o danneggiare onesti imprenditori ed imprese a vantaggio dei collusi, senza che nemmeno si accorgano della ‘mano invisibile’ delle “armi ad energia diretta”: le conoscenze e le Vittime possono essere colpite alla testa, secondo la volontà del criminale che utilizza gli strumenti, in modo specifico e per lunghi periodi di tempo, determinando l’emersione di differenti condizioni emotive e stati mentali (per esempio allo scopo di rendere difficile tra loro la comprensione degli avvenimenti) in funzione delle aree celebrali e della chimica sollecitata.

    Anzi che verificare seriamente, Carabinieri in accordo con personale sanitario lasciano esasperare le Vittime che hanno già fatto segnalazioni e poi mettono a tacere le stesse Vittime impedendo la formalizzazione delle denunce, screditandole richiedendo Trattamenti Sanitari, facendole passare per pazze (ripeto, senza avere fatto alcuna verifica nemmeno formale) di modo da mantenere il silenzio e permettere il continuare delle sperimentazioni ed attività illegali.

    In sostanza il territorio viene utilizzato come campo di sperimentazione, una sorta di Lager a cielo aperto, gestito da reti criminali, mercenarie, paramilitari, già diffuse ed/od in costruzione, di delinquenti organizzati, reti abituate al crimine, infiltrate, influenzanti e danneggianti le Istituzioni, la Società, l’Economia, la Politica, Gruppi Religiosi e Sette (es. Scientology, Testimoni di Geova), di modo da creare le condizioni per trovare nuove Vittime e collusi carnefici da ricattare ed usare; reti che, viste le tendenze economiche nella NATO, favoriscono determinati Stati (U.S.A.), individui od Aziende e Corporazioni; reti abituate al crimine ed alla violazione di quanto sancito dalla carta ONU dei Diritti dell’Uomo ed in genere dei Diritti Umani, oltre che Civili, delle Vittime-cavie, identificate come assoggettabili alle sperimentazioni illegali o rese idonee allo scopo, catalogate, isolate mediante operazioni di plagio, soggette a multiple e crescenti vessazioni nel tempo.

    Tra i criminali collusi di gruppi come sopra organizzati, vi sono professionisti e dipendenti collegati al settore dei Servizi alla Persona e Servizi Sociali e dei centri per la cura delle malattie psichiche che, loro malgrado od al contrario con cognizione ed interesse, trattano non-malati, temporaneamente ed artificiosamente ‘trasformati’ in tali mediante ‘l’interferenza attiva’ di dispositivi esterni, divenendo come minimo complici di reati e violazioni di diritti, di ulteriori lesioni e danni creati dalla somministrazione di sostanze chimiche ‘terapeutiche’ per malattie che non esistono, facendo guadagnare in particolar modo chi produce, distribuisce tali sostanze, arrecando invece danno sociale, economico, finanziario alla Nazione, creando dipendenza, permettendo il continuare, nel silenzio, delle sperimentazioni sulla popolazione da parte di criminali peggiori transnazionali, che assieme ad altri, indeboliscono, “invitano”, premono, ad indebolire, dividere, privatizzare, rendere meno utile e benvisto, ogni apparato della Nazione per poter avere sempre maggiore influenza sulla vita delle persone, riducendo le possibilità di opporsi a violazioni sempre peggiori.

    Tra i criminali collusi nell’organizzazione mafiosa – paramilitar locale (dello stampo descritto in precedenza, eseguente anche incendi e furti di veicoli) comprendente diversi Gruppi di Stalker associati , oltre a dipendenti della ASL n.1 di Milano, dell’U.O. di Legnano, Agenti ed ex, Carabinieri della zona ed ex-militari, vi sono individui domiciliati od entranti (amicizie, data la ovvia assenza di denuncie, l’omertà, l’eccessiva tranquillità e spavalderia nel commettere i reati) nel civico di Via Amatore Sciesa 29 (stando alle caselle postali Riente S. Sollitto Mr., Carlesi-Labat Blue Coat, Latrecchiana I., Guerriero E. Denti A., Balzan G. Crestani L., Citterio M.L.) a Busto Garolfo nonché altri nel vicinato; all’interno, oppure coinvolti dalle azioni, della stessa organizzazione vi sono diversi appartenenti alle famiglie Zanzottera, Raimondi, Chiappa, Crotti, Dell’Anna, Branca, Lista, Sana, Negri, Negrini, Caprarulo, Bignami, Parotti, Marchiori, Pinciroli, Rosana, Ceriotti, Pizzo, Grimi, Bianchi, Castoldi, Pedretti, Santamaria, Colombo ed anche Mammone e Grande (questi stando alle caselle postali, alcuni sono, essi stessi oppure strettamente collegati ad, individui che hanno un lavoro ed occupano anche posizioni di “rilievo” nel comparto Psichiatria, Psicologia, Neurologia, in genere Medicina, Farmacia, altri nel commercio dell’oro e preziosi, altri nel comparto della sicurezza – Forze d’ordine, Guardie private, Agenti di polizia – altri ancora nel business delle onoranze funebri, altri nelle costruzioni, rifiuti pericolosi o speciali, altri nella giustizia e della difesa dei diritti – Avvocati, Magistrati – molti sono fortemente connessi alla Politica ed Imprenditoria anche dei settori dell’alimentazione, dell’intrattenimento e spettacolo – inclusa la televisione). Sono coinvolti domiciliati o lavoratori in Via Carlo Noe, Via Baracca, Via San Francesco, Via Parabiago, Via Vercesi, Via Cimabue, Via Ciro Menotti, Via XXIV Maggio, Via Montesanto, Via Maroncelli, Via Cairoli, Via Fratelli Bandiera, Via Giussano, Via Monte Rosa, Via Fratelli Rosselli, Via Manzoni, Via per Arconate e Via Olcella in Busto Garolfo. Sono coinvolte attivamente aziende, anche informatiche, sia in Busto Garolfo che fuori. Parenti di chi scrive sono stati apparentemente soggetti al “lavaggio del cervello” mediante tecniche a me non note, intimiditi o resi collusi, resi indisponenti ed incapaci a trattare determinate argomentazioni quando collegabili agli avvenimenti. Ovvio che pochi, tra i tanti collusi, poi cercheranno di prendersi il maggior maltolto alle Vittime a meno che si tratti di un gruppo che agisce estesamente in Provincia e fuori, accanto ad altri gruppi criminali.

    Ulteriori coinvolti sono Dott.ssa Gatti, Dott.Musazzi. Gli strumenti, di cui sono dotati i criminali, utilizzati come armi dall’interno degli edifici anche circostanti il civico 40 (bersaglio) di Via Maroncelli in Busto Garolfo, determinano, quando sensibili, effetti simili a quelli di maser (microonde intense concentrate, già capaci di attraversare le pareti) anche se si comprende che lo spettro di radiazioni utilizzate è “ampio”, si verificano anche sintomi simili a quelli determinati dal forte calore, anche solo apparente, molto localizzato e di rapido incremento, estreme e tendenzialmente temporanee difficoltà di concentrazione e memorizzazione quando ad essere colpita è la testa, sintomi che svaniscono spostandosi (nontogliendo che l’esposizione alle intense radiazioni e.m. è comunque dannosa sino a determinare dolori alle articolazioni limitatamente ad un breve periodo successivo, secchezza della pelle localizzata, arrossamenti, screpolature, dermatiti, dolori muscolari, rapido incremento con successiva stabilizzazione di nevi in numero e dimensioni, limitato ad un breve arco temporale successivo all’esposizione d’intense radiazioni, tutti localizzati nelle zone colpite troppo a lungo, con la testa sottoposta a lunghe esposizioni si verifica la permanenza per medi periodi della difficoltà a memorizzare o difficoltà a ricordare e richiamare le parole adatte e coniugarle correttamente, perdita della memoria anche di eventi recenti).

    Si constatano movimenti-attività simili, ogni qual volta a mezzo delle stesse telecomunicazioni si trattano determinate informazioni (sia via sms, telefonicamente, rete dati).

    In una situazione socio-economica tesa ed indebolita, anche dalle azioni degli stessi gruppi criminali dotati delle strumentazioni citate, ‘esperti mercenari’ potrebbero sfruttare la ‘manipolazione tecnologica’ temporanea ed a distanza del carattere delle persone (che è realtà da molti anni, ufficiale e documentata da organi d’informazione, documenti disponibili su portali governativi ed universitari) al fine di ingenerare sommosse e finanche ‘stimolare’ tentativi di sovvertimento del potere oppure golpe armati con “strumenti ad energia diretta”.

    Vi sono associazioni a delinquere che usano i sistemi e strumenti già esposti unitamente a tecniche psicologiche e la conoscenza della condizione economica delle vittime donne e ragazze, al fine d’implementare coercizioni, costrizioni, per avviarle, obbligarle a prostituirsi o compiere ‘attività’ connesse ed illecite a carico delle stesse.

    È possibile che alcuni gruppi di criminali, che è possibile siano collegati all’organizzazione locale, utilizzino dei “robot informatici”, “software” ed “hardware” al fine di eseguire “stalking automatizzato” via web, e-mail, telefoni (software per generare abbinamenti di parole consequenziali sulla base di un dizionario, dei sinonimi, del genere e numero, dell’analisi logica e grammaticale, software per generare abbinamenti di frasi correlate al modo indicato e secondo un minimo di argomenti correlati, dizionari di frasi, software per archiviare tracce vocali ed impronte vocali, compositori di numerazioni automatici, software per correlare la voce ai vocaboli del dizionario anche in funzione di quanto indicato prima di modo da incrementare le probabilità di correlazione esatta, correlare sillabe ai suoni, software in grado di ricodificare una voce in un’altra sulla base delle differenze tra un’impronta vocale ed un’altra – una sorta di sistema per deformare la voce facendola apparire quella altrui – sintetizzatori vocali con multiple impronte imitabili, software per archiviare estratti di frasi d’individui registrate ed abbinate a complementari e congruenti altre dello stesso individuo od altri al fine di generare comunicazioni con abbinamenti automatici frase-frase sulla base del riconoscimento dei suoni e dei dizionari, software ed hardware per hacking ed intercettazione illegale dei dispositivi, per l’intromissione in comunicazioni, per creare falsi nodi di rete a cui i telefonini si agganciano o generare false numerazioni: è possibile per esempio verificare, come accaduto a chi scrive, l’utilizzo da parte di delinquenti di numerazioni telefoniche di dozzine e dozzine di cifre, evidentemente numerazioni corrispondenti ad utenze “inesistenti” od usate per scopi speciali).

    Vi sono associazioni a delinquere, inclusa l’organizzazione locale, che con gli stessi metodi spingono le vittime in condizioni tali da lasciare di fretta terreni ed immobili, costringendole a vendere a prezzi inferiori a guadagno di collusi che acquisteranno con un costo inferiore a quanto avrebbero dovuto sostenere, tenuto conto anche dei costi da sostenere per ottenere i favori delle associazioni criminali.

    Vi sono associazioni a delinquere, inclusa l’organizzazione locale, che con gli stessi metodi costruiscono “casi” atti a fare muovere il danaro delle vittime, indirizzandolo verso professionisti (es. avvocati, psicologi) ed individui collusi all’associazione o che hanno pagato per ottenere vantaggi dall’operato della stessa.

    Dato il metodo, la cui applicazione è difficilmente individuabile, utilizzato contro le vittime, per coerciderle, intimidirle, minacciarle, lederle, danneggiarle economicamente ed individuare e “creare” ulteriori individui disponibili alla collusione sotto ricatto, è possibile che i criminali lo utilizzino anche per ottenere pubblicità, lavoro, finanziarsi, sia nel mercato legale, sia tra la criminalità.

    Dato il metodo è possibile che sia usato per plasmare falsi testimoni e comparse, collusi o “clienti” delle associazioni criminali, di modo da ottenere danaro con interviste, scambi di favori, fornendo ‘informazioni’.

    Alcuni tra i delinquenti mettono in atto, con le amicizie nell’associazione a delinquere, azioni « diversive » per eventuali future indagini : simulano di essere stati vittime di eventi simili ai crimini subiti dalle loro vittime, ovviamente d’entità molto inferiore, magari mediante documentazioni non veritiere o certificanti il falso al fine si simulare danni non subiti, allo scopo di risultare vittime allo stesso modo delle loro.

    Si designa un quadro criminale dalla metodologia applicata e studiata in modo transnazionale, si realizza che lo sfascio economico-sociale è, nel lungo periodo, solo in favore di Americani, abili al plagio; non si può, però, escludere che i coinvolti nell’organizzazione criminale locale abbiano avuto informazioni riguardo operazioni illegali straniere (presumibilmente di mercenari per conto d’Americani) sul territorio e le sfruttino a vantaggio per speculare sulle “disgrazie” delle Vittime; è ovvio che, dati i coinvolti, i responsabili primi, coloro che ottengono i maggiori interessi, cerchino di disorientare le loro Vittime facendo apparire più responsabili diretti, di quanti ve ne siano.

    Ricordo che in Parabiago è stato arrestato il maresciallo Gatto per violenza ed abusi alle donne. Come al solito sono saltate fuori prove, denunce ed accuse all’ultimo, prima gli altri nulla sapevano. Il territorio dei Comuni limitrofi, è collegato a fatti di cronaca nera di “rilievo” nazionale, la zona è interessata dalla presenza di sette sataniste ed è “teatro” di omicidi rituali intrisi di simbolismi. E’ evidente che la cronaca nera muove soldi. I Carabinieri in zona tengono segreti, coprono amicizie, abusano di potere come altri individui coinvolti ed aventi titolo di esercitarlo sulle Vittime, distorcendone le finalità (mi riferisco a coloro che mettono a tacere lasciando i cittadini e le vittime senza più possibilità di avere fiducia nello Stato). Tra i coinvolti nei crimini locali ci sono ex-militari anche giovani. Forse ci sono ricatti tra militari ed ex-militari, ricatti tra poteri e persone con qualcosa sulla coscienza, favori da ricambiare od estorsioni, determinati da faccende precedenti, oltre ad un sperimentazione vera e propria ed illegale ovviamente, che non è limitata a Busto Garolfo, su Civili. Probabili collegamenti con dipendenti e management di banche e notai, imprese di piccole dimensioni anche unipersonali (date le finalità economico-finanziarie ovvie di ogni crimine, in aggiunta all’incremento di potere ed influenza sociale-carriera personale, incremento delle possibilità di commissioni lavorative per i collusi). In passato il gruppo di stalker locali e gli affini, hanno già condotto furti, fasulli tentativi di rapine (con cooperazione di collusi finti segnalatori ed in Forze dell’Ordine) e rapine, induzione reale al suicidio di multiple vittime (oltre ad avere operato per allontanare dai collusi di gruppi affini eventuali accuse inscenando tentativi di suicidio simulato).

    Non chiamatele bravate. Poi diventano mafia e comunque nascono già come azioni di gruppi di stalker.

    In quanto account email, incluse PEC, sono già stati ‘violati’ (motivo di questo indirizzo), non considerate ulteriori commenti indicanti lo stesso indirizzo email. Questa è un’esposizione per mettere in guardia, non per disquisire con opinioni in merito a fatti certi e probabili.

    IN SINTESI, ATTENZIONE:
    Ci sono in giro Stalker e Gruppi di Stalker della persona e/o dell’economia, appartenenti a mafie, Logge, Club, Sette, organizzati, in parte finanziati da cosiddetti intermediari dei “filantropi” e “lobby”, in parte autofinanziati, che si spacciano per comunisti, per Russi, ed a dimostrare l’ovvio contrario, cioè dimostrare chi sono in realtà, sono finanziati ed organizzati per rovinanare la P.A., lo Stato, l’Economia di Stato, le municipalizzate, le cooperative, la vita agli avversari politici del libero mercato turbocapitalista, per infiltrare partiti politici facendo pressioni mettendovi di fatto candidati “manciuriani” che in effetti quando prendono decisioni sono opposte all’ideologia socialista e Comunista, all’idea in genere del benessere generalizzato ed equo. Fanno largo “uso” di vittime prese di mira per i nomi ed i simbolismi, la geografia. I carnefici, i torturatori è possibile che siano sotto effetto di droghe o agenti temporanei esterni (elettromagnetismo concentrato allo scopo di determinare le stesse reazioni in sostituzione della chimica ed influenzanti il comportamento, infrasuoni-ultrasuoni diretti frutto d’interazione tra masse nel corpo ed eccitazione chimica-elettromagnetismo). Chi finanzia cerca il caos globale, non la crisi economica, ed ovviamente ha già potere e vuole un sistema evidentemente molto più dicotomico servi-padroni con l’ausilio di tecnologie e metodologie. Possibile che gruppi mafiosi-stalker, simili a quelli dell’organizzazione locale, abbiano avuto a che vedere con fatti di cronaca nera di un certo rilievo mediatico.

    UN INVITO A RIFLETTERE:

    (da parte di uno che viene costantemente messo in difficoltà ad utilizzare le telecomunicazioni anche con disservizi ai terminali “impossessati” da strumenti informatici e certamente fisici elettromagnetici interferenti con memorie e circuiti)

    Gli Stati Uniti sono in guerra con il Socialismo da secoli (Cristiano, Ebraico, Musulmano e molte altre filosofie e culti orientali ad anche Africani), come minimo cercano di trasformarlo ad un fantomatico “fenomeno progressista” dall’inconsistente ideologia (come se conservatotorista, altra inconsistente ideologia, significasse immobilizzare tutto), un modo per soppiantare all’idea della condivisione e cooperazione costruttiva con finalità di bene collettivo, dunque non solo particolare, l’idea del liberismo spinto, del caos a vantaggio del più furbe, prevaricante, truffatore. Gli Stati Uniti, non sono quel territorio e società Nord Americana, sono la cima, la vetta, di quel popolo (sempre più consapevole di esserlo, dunque sempre più violentato dal sistema sempre più aggressivo) addormentato assopito “ingegnerizzato” suddito di una macchinoso sistema iperpiramidale e corrotto di proprietà di pochi multi-miliardari. Se gli Stati Uniti avessero voluto ottenere l’egemonia globale, perché superiori agli altri (non semplicemente più aggressivi violenti, plagiatori internazionali, quali che sono), avrebbero puntato tutto sull’infiltrazione mafiosa e distruttiva nell’economia Russa, fortunatamente e non, esistono tecnologie implementate durante e dopo le guerre fredde atte a controllare gli individui; non fortunatamente per chi vive nella NATO, in quanto queste tecnologie sono utilizzate per favorire chi ha determinate ideologie spesso criminali favorevoli ai poteri Oltre Oceano, ostacolando invece chi ha ideologie differenti (come quelle citate sopra, non fatevi ingannare dal finto supporto ad “Israele” che di Ebraico ha poco e che è solo uno strumento per generare il caos, a sfavore di Musulmani ed Ebrei, a favore dell’economia di guerra e di poche Elite sempre Oltre Oceano, come si è evinto col tempo. Non potendo puntare tutto sull’infiltrazione in Russia hanno optato per distruggere le economie e le società e con esse le menti, di coloro che sono a confine della stessa, essendo stata la Russia (con il seguito della Cina ed altri in Centro-Sud America) ad avere in eredità il compito arduo di mantenere Umana la Specie, di mantenere in essa quello spirito Sociale e costruttivo, cooperativo, il compito arduo di difendere (sembra paradossale ma non è) la religione e soprattutto la sua filosofia Cristiana e comunque di difendere qualsiasi ideologia simil Socialista, ideologia ovviamente a “metà” tra quella Comunista e mercatista-capitalista caotica, la prima per definizione tende ad escludere, anche aprioristicamente dal diritto legale, il crimine come metodo per il successo e benessere, la seconda invece lo esclude solo a parole mediante la Legge che non è applicata o che comunque non può per forze in causa essere sempre correttamente applicata. Si è reso evidente nella NATO che, chi ha la vita difficile è chi non è stato utile a mantenere e rafforzare i poteri degli individui in cima, mentre chi è stato facilitato, criminale oppure no che sia, è chi ha favorito la cima (favori costosi che la cima, essendo mercatista-capitalista, vede come investimento per poi recuperarlo con gl’interessi: conoscenze, teconologie, beni, danaro, maggiore influenza, minori possibili ostacoli e concorrenti).

    UN INVITO AD IDEARE ALTRO:

    Quando Vi ritrovate a passare il tempo libero onestamente, i criminali fanno lo stesso magari altrove o vicini a Voi e magari facendo od ideando crimini con la consueta leggerezza ed arroganza, violenza, quando Voi lavorate i criminali invece commettono e studiano crimini. É evidente la differente influenza, è evidente che Voi facciate conto su coloro che sono deputati a mantenere ordine e sicurezza per fare applicare la Legge. È evidente che se voi fate conto su chi ha un potere differente dal Vostro, al fine di garantire la giustizia secondo Legge, significa che Voi vi fidate e non mettete in dubbio l’operato di coloro che sono deputati alla sicurezza ed ordine, legalità. È evidente che in un’ottica mercatista, competitivista, gerarchica, liberista, concorrenziale, è facile che i pochi che hanno, in quanto tutori delle stesse Leggi, il maggior potere Legale su di Voi, siano tra i tasselli più importanti da controllare per controllare società ed economia. È evidente che la corruzione dei tutori dell’ordine e sicurezza pubblica e privata (FF.OO., VVFF, il comparto della “sicurezza del volo”, Intelligence, compagnie di sicurezza privata) sia la maggior sospinta, finanziata ed organizzata da chi vuole controllare la Nazione.
    Dunque, quando Vi ritrovate a passare il tempo libero tenete conto che non potete sperare che pochi riescano a vincere le pressioni di chi ha molto potere e che pochi pensino a quello a cui Voi non pensate mai, in altri termini il crimine dovete organizzarvi Voi a combatterlo oppure non lamentatevi quando il controllo della sicurezza sarà gestito prima dall’Eurogendarmeria e poi dalle grosse Corporazioni Private mercatiste liberiste, che da un lato commissioneranno crimini e dall’altro li fermeranno incolpando di volta in volta chi non è più utile: quando accadrà, non avrete modo di difendervi da eserciti di barbari.

    UNA PICCOLA DEMOLIZIONE DELLE BOIATE:

    Se gli Stati Uniti d’America, se la NATO, fossero state il baluardo della libertà, secondo diritto, della persona, della sua integrità, dei diritti Umani, della trasparenza (trascurando i motivi per cui non è possibile che lo siano, già in parte espressi), avrebbero, contro le censure attribuite ai fantomatici regimi totalitari, attuato da molto tempo una politica poco costosa e molto influente: regalare l’accesso ad internet mediante il satellite, un decennio fa ed oltre. Forse, se qualcuno volesse porre rimedio dopo avere letto qui, potrebbe proporre di correre a riparare, ma il danno è fatto, l’evidenza delle menzogne dell’elite Americane ed Europee è sancita.

    • Vuoi che lo pubblico come articolo Andrea? Perchè i commenti non li legge quasi nessuno,mentre gli articoli si pubblicano in automatico su facebook ,twitter,etc.. Rispondi,grazie.

  12. E’ uno dei resoconti più terribili che mi sia capitato di leggere. Mi resta però un dubbio: si tratta di un caso di psicosi oppure reali esperimenti di telepatia artificiale?

    • Altro che psicosi,mentalmente sto benissimo e lo stavo anche prima che mi iniziassero a questi esperimenti. Tra l’altro vorrei aggiungere che questo memoriale risale al primo periodo e sarà aggiornato man mano ..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...